come scegliere infissi in legno

Come scegliere gli infissi in legno: 5 consigli utili.

Scegliere gli infissi in legno non è semplice. Questo dipende dalla tipologia di lavoro da realizzare.

In generale, occorre considerare diversi fattori: le caratteristiche del legno, le tecniche costruttive, la tipologia di verniciatura, i valori prestazionali e i requisiti di legge, che cercheremo di approfondire in questo articolo.

Le caratteristiche del legno.

Vediamo quali sono le peculiarità del legno:

  • È l’unica materia prima naturale, è ecologico e riciclabile.
  • È un materiale resistente e garantisce la migliore durata nel tempo.
  • Raggiunge ottime performance in termini di isolamento termico e acustico.
  • Può essere verniciato con vernici a base d’acqua e atossiche, contribuendo alla riduzione dell’inquinamento atmosferico e alla salvaguardia della salute delle persone.
  • Le varie essenze legnose (rovere, frassino, larice, abete, okumé, pino, ecc.) si prestano a svariate lavorazioni: da quelle più naturali a quelle più coprenti, da quelle a poro aperto a quelle spazzolate.

Per chi ama l’ambiente, la scelta più etica, originale, elegante, sostenibile, sicura ed efficiente che possa fare è la finestra in legno.

5 elementi da prendere in considerazione prima di scegliere gli infissi in legno.

Vediamo cosa valutare prima di scegliere gli infissi in legno:

1. La scelta dei legni.

Da legni in lamellare (a 3 o a 5 strati), accuratamente selezionati, stagionati e sottoposti a rigidi controlli di qualità, possono realizzarsi infissi che godono di adeguate garanzie sotto l’aspetto della resistenza meccanica e delle prestazioni termiche e acustiche.

lavorazione finestre in legno OLTRE

Magazzino DEAR per lo stoccaggio del legno da cui vengono realizzare le Finestre OLTRE

Sono da preferire legni con certificazioni ambientali FSC e PEFC in quanto provenienti da foreste gestite correttamente da un punto di vista ambientale, sociale ed economico.

2. Le tecniche costruttive.

Il punto debole delle finestre in legno è rappresentato dalla zona di giunzione dove si uniscono i montanti e i traversi per formare l’anta e il telaio.

È qui che nascono i problemi più grandi legati all’infiltrazione di aria o d’acqua e dove si decide la durata di vita di un serramento.

Ai tradizionali sistemi di giunzione a tenoni o a spine, è da preferire quello più innovativo con la giunzione meccanica angolare, tramite apposite viti che uniscono i profili per una migliore tenuta e una maggiore resistenza e stabilità dimensionale.

lavorazione finestre in legno OLTRE

Accoppiamento dei profili (montanti e traversi) delle Finestre OLTRE con il sistema di giunzione angolare meccanica (priva di colle inquinanti) e l’apposizione di apposite viti per una maggiore durata dei prodotti.

In queste modo si ha anche un notevole vantaggio estetico eliminando gli antiestetici chiodini di fissaggio, per un profilo che risulta più pulito e di design.

3. Il ciclo di verniciatura degli infissi in legno.

L’utilizzo di vernici all’acqua o ecologiche si contrappongono a quelle a solvente. Sono consigliate quelle all’acqua, perché:

  • Riducono l’assorbimento di umidità e le radiazioni solari
  • Sono più elastiche e resistenti agli agenti atmosferici
  • Garantiscono una maggiore durata nel tempo
  • Riducono l’inquinamento nell’atmosfera.

L’uso di vernici atossiche, integrate con il sistema di giunzione meccanica, assicurano trattamenti integrali per la verniciatura di ogni singolo elemento della finestra e per una maggiore protezione contro funghi, batteri e umidità.

verniciatura finestre in legno OLTRE

“i-Giotto” il robot della DEAR: è capace di verniciare ogni singolo profilo delle Finestre OLTRE, utilizzando solo vernici all’acqua, atossiche, ecosostenibili e con una garanzia di ben 15 anni.

4. I valori prestazionali degli infissi in legno.

Sono quelli che riguardano il superamento di appositi test fatti da laboratori prove notificati in merito a:

  • L’isolamento termico e acustico
  • La tenuta all’aria e all’acqua, nonché alla resistenza al vento.

5. Marcatura CE.

Uno dei requisiti fondamentali per capire come scegliere gli infissi in legno è verificare la presenza del “marchio CE”.

La marcatura CE indica che la finestra è conforme ai requisiti essenziali previsti dalle direttive europee in materia di sicurezza e salubrità, a tutela del consumatore. Senza essere in regola con la documentazione CE, non è possibile inoltre usufruire delle detrazioni fiscali per i vari bonus concessi dallo Stato.

Finestre in legno OLTRE.

Questi sono solo alcuni consigli su come scegliere gli infissi in legno. Molto dipende anche dalla tipologia di cantiere da realizzare.