In generale il ciclo di verniciatura dei serramenti in legno è una delle fasi più importanti del processo di produzione degli infissi.

Una buona verniciatura infatti garantisce non solo l’estetica, ma influisce nel tempo sulle prestazioni e la durata dei serramenti.

Stai progettando un nuovo cantiere o stai ristrutturando un immobile?

Se pensi di installare delle finestre in legno, devi sapere che non tutti i serramenti in legno sono uguali.

La qualità di un serramento in legno può dipendere da diversi fattori, tra cui:

  • Il tipo di legno (e il suo trattamento)
  • Il sistema costruttivo
  • Il ciclo di verniciatura

Nell’articolo di oggi ci soffermeremo soprattutto sul processo di verniciatura, premettendo che l’uso di legni in lamellare (a 3 o a 4 strati), opportunamente selezionati e certificati tramite appositi certificati ambientali (FSC e PEFC), è fondamentale per garantire una maggiore resistenza e stabilità ai profili, oltre che una maggiore sostenibilità ambientale e durata di un serramento.

Serramenti in legno: il ruolo della verniciatura

Spesso nella scelta degli infissi in legno si sottovaluta l’aspetto del processo di verniciatura, che è invece una delle fasi cruciali per proteggere il serramento contro le sollecitazioni dovute agli sbalzi termici e contro gli agenti atmosferici.

Vento, acqua, grandine, sole e raggi UV sono tutti fattori che, combinati tra loro e nel corso del tempo, possono degradare il film di vernice della finestra in legno.

I danni ai serramenti in legno possono essere causati da svariati motivi (graffi, piccole crepe lesioni del legno, ecc) e se non riparati in tempo possono causare:

  • Marcescenza dovuta all’attacco di batteri e funghi
  • Sfogliamento dovuto al distacco del film di vernice
  • Variazione cromatica del colore o delle tinte
  • Alterazione del film con formazione di bolle
  • Fuoriuscita di acido tannico

Come evitare di compromettere l’estetica o le prestazioni degli infissi nel tempo?

Prima di tutto scegliendo serramenti in legno progettati con sistemi costruttivi evoluti (come ad esempio quello che prevede la giunzione meccanica dei profili) e dotati di un processo di verniciatura integrale di ultima generazione, che prevengono o diminuiscono i rischi sopra evidenziati.

Le diverse tipologie di verniciatura dei serramenti in legno

Premesso che sul mercato esistono diverse tipologie di vernici per infissi in legno, in generale esse si distinguono in vernici a solvente e all’acqua.

  • Le vernici a solvente: sono composte da solventi chimici che emettono nell’ambiente sostanze che potrebbero risultare nocive.
  • Le vernici all’acqua: sono ecologiche perché composte da sostanze a base acquosa e sono sicure per l’ambiente e la salute delle persone.

I serramenti in legno con verniciatura all’acqua sono da consigliare rispetto a quelli verniciati a solvente non solo per gli aspetti ecologici, ma perché possiedono caratteristiche tecniche superiori.

I vantaggi dei serramenti in legno con verniciatura all’acqua

I benefici della verniciatura all’acqua degli infissi in legno rispetto a quella a solvente, sono diversi, ma in particolare rileviamo che:

  • Riduce l’assorbimento di umidità e di radiazioni solari
  • É  più elastica e resistente agli agenti atmosferici
  • Riduce l’inquinamento atmosferico
  • É  inodore e non è infiammabile
  • É  più resistente all’invecchiamento

Una delle caratteristiche da evidenziare è anche la “traspirazione del legno” garantita dal ciclo di verniciatura all’acqua, che esalta così l’aspetto estetico delle venature, il colore naturale delle essenze e la brillantezza del legno.

Grazie alle sue proprietà intrinseche i serramenti in legno con verniciatura all’acqua risultano atossici e più efficaci contro le intemperie e le forti escursioni termiche presenti nel nostro paese.

Ci sono poi alcune aziende di finestre in legno come la DEAR che utilizzano ad esempio alcune vernici a base acquosa come la Linea BIO del Gruppo ICA , che sono particolarmente attente a diminuire l’emissione di anidride carbonica in atmosfera e sono composte da resine di origine vegetali (e non da derivazione fossile) in modo da ridurre al minimo l’impatto ambientale.

verniciatura finestre in legno OLTRE

“i-Giotto”: il robot antropomorfo di DEAR è capace di verniciare all’acqua e in maniera integrale ogni singolo profilo delle Finestre OLTRE

Finestre OLTRE: il processo della verniciatura integrale all’acqua

Negli ultimi anni la ricerca e lo sviluppo dei cicli produttivi con verniciatura all’acqua ha fatto dei passi da gigante.

In particolare DEAR ha un sistema innovativo, che prevede l’uso della verniciatura integrale all’acqua dei singoli profili con la giunzione meccanica degli stessi, che consente una maggiore protezione e durata alle Finestre OLTRE.

Il “punto debole” della finestra è rappresentato dalla zona di giunzione dove si uniscono i montati e i traversi per formare l’anta e il telaio.

É qui che potrebbero nascere i problemi più grandi legati all’infiltrazione di aria o alla risalita dell’umidità e dove si decide la durata della vita di un serramento.

Ai tradizionali sistemi di giunzione a tenoni o a spine, DEAR ha scelto quello più innovativo: la giunzione meccanica angolare che, tramite apposite viti che uniscono i profili, garantisce una migliore tenuta e una maggiore resistenza e stabilità dimensionale al serramento.

In questo modo non occorre nemmeno utilizzare colle che potrebbero inquinare l’ambiente circostante.

lavorazione finestre in legno OLTRE

Accoppiamento dei profili (montanti e traversi) delle FINESTRE OLTRE by DEAR con il sistema di giunzione angolare meccanica e l’apposizione di apposite viti per una maggiore durata dei prodotti.

Il processo di verniciatura all’acqua effettuato con un robot antropomorfo, se integrato con il sistema di giunzione meccanica dei profili, garantisce un trattamento integrale della verniciatura di ogni singolo elemento della finestra (anche nella testa del legno) per una maggiore protezione contro funghi, batteri e umidità.

É infatti proprio tra la testa del montante e quella del traverso, che l’umidità è in grado di penetrare perché non trova una barriera impermeabile, bensì “l’effetto spugna” dei pori del legno non verniciato.

Il sistema DEAR inoltre è integrale anche per ciò che concerne le lavorazioni (fori, asole, ecc) vengono fatte prima di essere verniciate.

Tutto ciò si rifletterà sulla durata complessiva del serramento.

Adottando un sistema innovativo, la verniciatura integrale delle Finestre OLTRE è garantita per ben 20 anni (con un semplice programma di manutenzione) a seguito di appositi test fatti in laboratorio.

Ai benefici tecnici e funzionali, il sistema utilizzato da DEAR prevede inoltre un notevole vantaggio estetico: non sarà infatti più necessario il listello fermavetro, in quanto già integrato su montanti e traversi.

Possono così eliminarsi gli antiestetici chiodini di fissaggio, per un profilo più essenziale e di design.

Finestre OLTRE: i valori sono parte integrante del processo produttivo

La salute, il rispetto dell’ambiente e la sicurezza sono i valori alla base di qualsiasi progetto ecosostenibile.

Rispetto ai cicli tradizionali il sistema di verniciatura all’acqua di DEAR non produce sostanze organiche volatili (VOC) e non rilascia alcun agente inquinante come la formaldeide, che possono essere sostanze pericolose all’interno delle abitazioni per la salute delle persone.

La DEAR rispetta tali fondamentali principi nella realizzazione delle Finestre OLTRE, cercando di operare scelte consapevoli e volte all’ottenimento delle migliori prestazioni per serramenti progettati con uno stile innovativo.

Sei un costruttore, un architetto o un progettista? 

Desideri maggiori informazioni sui nostri serramenti?